Per contrastare la politica del prezzo al ribasso e per dimostrare la propria professionalità esistono solo due vie:

  • Rivolgersi a target di clienti ben precisi (distinguersi).
  • Sviluppare programmi a target ben mirati (distinguersi).

Quello che sta accadendo è che molte persone si stanno iscrivendo in più palestre. Paradossale? No! Sono i nuovi modelli di consumo. Oggi la spesa non si fa più allo stesso supermercato, ma si cercano prodotti in diversi negozi dove i rapporti qualità/prezzo siano quelli che desidero. Si è disposti a fare più strada per ottenere ciò che si vuole. La verdura buona da una parte e la carne da un’altra. La pasta di marca dove costa meno.

In altre parole. Mi iscrivo in un club low price per allenarmi, ma seguo un PT per migliorare il mio corpo e trovare motivazione. Ancora. Cerco consigli alimentari e mi iscrivo a pilates nella mia palestra di fiducia, ma cerco anche di andare in piscina.

E’ l’era dei 3 abbonamenti in due diversi club. Non vale più, insomma, la regola che se conquisto un cliente, necessariamente lo perdono i miei rivali. Ho un’auto ma anche una bici e uno scooter.

Quindi? Quindi devo puntare sui miei migliori prodotti, 4 o 5 al massimo, e diventare il numero 1 della città senza preoccuparmi dei concorrenti.